Convenzione Nazionale Fiat 500 storiche Club Italia

Fiat 500 storiche; Veicoli Aggiuntivi (CRS)

Condizioni tecniche dal 15/01/2019 al 14/01/2020

Comparto Auto 

Beneficiari: Iscritti al Fiat 500 Club Italia

• sono i proprietari di Autovetture di interesse storico e collezionistico senza omologazione ASI ma con il solo “Certificato di rilevanza storica e collezionistica” (CRS) rilasciato da ASI;

• proprietari di Motocicli di interesse storico e collezionistico senza omologazione ASI ma con il solo “Certificato di rilevanza storica e collezionistica” (CRS) rilasciato da ASI;

• e i proprietari Ciclomotori di interesse storico e collezionistico senza omologazione ASI ma con la sola “Carta ASI diStoricità per i Ciclomotori” (CSC) rilasciato da ASI

L’accesso alla convenzione è riservato al beneficiario in qualità di intestatario al PRA del veicolo assicurato che sia al contempo contraente di polizza.

Nel caso in cui, nel corso del contratto, i presupposti per la fruizione dei vantaggi della convenzione vengano meno, il rapporto assicurativo potrà proseguire fino alla naturale scadenza della polizza, successivamente, mediante la stipulazione di un nuovo contratto non in convenzione.


Documentazione da consegnare da parte del contraente alla stipula del contratto e in occasione di ogni rinnovo annuale della polizza e successive sostituzioni, da caricare nel folder di polizza (documento di accesso alle convenzioni):


  • Tessera di associazione al Fiat 500 Club Italia in corso di validità (Allegato 1);
  • Copia del “Certificato di rilevanza storica e collezionistica” (CRS) rilasciato da ASI per le autovetture e motocicli oppure la “Carta ASI di Storicità per i ciclomotori” (CSC) rilasciata da ASI per i ciclomotori (Allegato 2).

Tutti i documenti (documenti di accesso alla convenzione) devono essere presentati in originale.


Dai benefici della convenzione sono esclusi:

– Tutti i contraenti che non siano “persone fisiche”.

– I veicoli il cui intestatario al PRA sia diverso dal contraente.

– I veicoli intestati alla società di leasing, per i quali il contratto di leasing finanziario non sia a favore del contraente.

– Tutte le tipologie di veicoli che non siano espressamente richiamate nell’accordo.

(Ad esempio: veicoli a noleggio con e senza conducente, taxi, veicoli ad uso pubblico, veicoli concessi in leasing operativo).

– Coloro che non siano in possesso della documentazione prevista.

– Gli assicurati che abbiano maturato una classe di merito superiore a quella di ingresso prevista per i veicoli di prima immatricolazione o dopo una voltura al PRA.

– Familiari dei proprietari di fiat 500 storiche, di iscritti al Fiat 500 Club Italia.

Si ricorda che i veicoli vanno assunti come “autovetture ad uso privato”, anche se in possesso di omolazione Asi o certificato di rilevanza storica e collezionistica.

Lo sconto retail già previsto per le autovetture di interesse storico e collezionistico non potrà essere cumulato con quello accordato dalla presente convenzione.

Veicoli: Autovetture e motocicli ad uso privato – Riduzioni applicate rispetto alla corrispondente tariffa retail

  • Garanzia Rca – Tariffa Bonus Malus vigente alla decorrenza o al rinnovo della polizza

Per i veicoli Immatricolati fino al 1977

Le autovetture ad uso privato: Riduzione del 50%

Motocicli e Ciclomotori trasporto persone ad uso privato: Riduzione del 35%

Veicoli Immatricolati dopo il 1977, con almeno 20 anni di anzianità

Autovetture ad uso privato: Riduzione del 40%

Motocicli e Ciclomotori trasporto persone ad uso privato: Riduzione del 30%

  • Garanzie CVT – Tariffa vigente alla data di emissione della polizza
  • Assistenza Auto + Tutela giudiziaria: riduzione del 50%;
  • Assistenza Auto + Tutela giudiziaria + Infortuni del conducente: riduzione del 55%
Convenzione Nazionale Fiat 500 storiche Club Italia